Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di Carbonera

Provincia di Treviso - Regione del Veneto


Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Agosto  2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
             

Riconoscimento del possesso della cittadinanza italiana nei confronti di cittadini stranieri di ceppo italiano

Procedura per il riconoscimento della cittadinanza italiana.

L'ufficio dello stato civile può prendere in considerazione solo domande di riconoscimento della cittadinanza italiane di persone residenti nel Comune di Carbonera o che abbiamo presentato contestualmente la domanda di iscrizione anagrafica allegando in originale l'istanza e tutta la documentazione a fondamento della domanda. In mancanza della documentazione originale l'istanza di residenza sarà rigettata. Presupposto essenziale per l'iscrizione anagrafica è la dimora abituale.

Si ricorda che dichiarazioni di residenza non corrispondenti al vero comporteranno la denuncia all'autorità giudiziaria per false dichiarazioni. Per maggiori informazioni sul cambio di residenza di prega di consultare l'apposita sezione su questo sito.

Le istanze di riconoscimento della cittadinanza italiana dovranno essere indirizzate al Sindaco del Comune italiana di residenza (o al Console italiano nell'ambito della cui circoscrizione consolare risieda l'istante straniero originario italiano) utilizzando il modulo che si trova nella sezione "modulistica" (Clicca qui).

Le istanze saranno trattate esclusivamente su appuntamento che può essere concordato chiamando l'ufficio dello stato civile al numero 0422 691129.


Le stesse dovranno essere corredate della seguente documentazione:

1) estratto dell'atto di nascita dell'avo italiano emigrato all'estero rilasciato dal Comune italiano ove egli nacque;

2) atti di nascita, muniti di traduzione ufficiale italiana, di tutti i suoi discendenti in linea retta, compreso quello della persona rivendicante il possesso della cittadinanza italiana;

3) atto di matrimonio dell'avo italiano emigrato all'estero, munito di traduzione ufficiale italiana se formato all'estero;

4) atti di matrimonio dei suoi discendenti, in linea retta, compreso quello dei genitori della persona rivendicante il possesso della cittadinanza italiana;

5) certificato rilasciato dalle competenti Autorità dello Stato estero di emigrazione, munito di traduzione ufficiale in lingua italiana, attestante che l'avo italiano a suo tempo emigrato dall'Italia non acquistò la cittadinanza dello Stato estero di emigrazione anteriormente alla nascita dell'ascendente dell'interessato;

6) certificato rilasciato dalla competente Autorità consolare italiana attestante che nè gli ascendenti in linea retta nè la persona rivendicante il possesso della cittadinanza italiana vi abbiano mai rinunciato ai termini dell'art. 7 della Legge 13 giugno 1912, n. 555;

7) certificato di residenza.
Si precisa che l'istanza  dovrà essere redatta su carta legale (cioè con marca da bollo da euro 16,00) e che i certificati forniti a corredo della medesima, ove rilasciati in Italia, da Autorità italiane, dovranno essere prodotti in conformità con le disposizioni vigenti in materia di bollo.
I certificati rilasciati da Autorità straniere dovranno essere redatti su carta semplice ed opportunamente legalizzati, salvo che non sia previsto l'esonero dalla legalizzazione in base a convenzioni internazionali ratificate dall'Italia.
I medesimi documenti dovranno essere muniti di traduzione ufficiale in lingua italiana e se redatta all'estero opportunamente legalizzata, salvo che non sia previsto l'esonero dalla legalizzazione in base a convenzioni internazionali ratificate dall'Italia.

 

Il procedimento si concluderà entro 180 giorni dalla presentazione dell'istanza, a condizione che il richiedente conservi la dimora abituale al momento della conclusione.

Riferimenti normativi:

  • Legge 5 febbraio 1992, n. 91
  • Legge 13 giugno 1912, n. 555
  • Circolare del Ministero dell'Interno n. K.28.1 dell'8 aprile 1991
Via Roma 27, 31030 - Carbonera (TV) - Tel.: 0422 691111 - Fax: 0422 691165
P.Iva: 00523400265 - C.F.: 80006890265
info@carbonera-tv.it PEC: comune.carbonera.tv@pecveneto.it