Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di Carbonera

Provincia di Treviso - Regione del Veneto


Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Maggio  2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
             

Presentazione

La Biblioteca comunale di Carbonera fu istituita con delibera consiliare n° 6 del 24.02.1972, con Sindaco il M° Giannino Morandin. Il primo Bibliotecario fu il M° Giuseppe Pagotto. Il 1° libro (donato dalla Biblioteca di Oderzo) fu registrato il 25.09.1973. Si trattava della Bibliografia Nazionale Italiana.

Come tutte le Biblioteche, anche quella di Carbonera è il punto di accesso del cittadino all’informazione e alla documentazione. Il suo compito è quello di contribuire all'accrescimento dell’eredità culturale, per trasmetterla alle generazioni future valorizzando e incentivando, al contempo, i servizi di documentazione sulla realtà locale.

Logo Biblioteca

Si propone come patrimonio della comunità, liberamente e gratuitamente fruibile, ispirandosi ai principi di uguaglianza, imparzialità, continuità, accessibilità, partecipazione e trasparenza. Il suo funzionamento si ispira ai criteri di efficienza, efficacia ed economicità che vengono verificati attraverso monitoraggi dei bisogni, con sistemi di misurazione e valutazione degli standard di qualità dei servizi.

Il Bibliotecario Alessandro Pedrina è in servizio presso la Biblioteca di Carbonera dal 1 luglio 1994 e in ruolo come D1 dal dicembre 2008.

CARBONERA - Domenica 3 ottobre 2010 inaugurazione della biblioteca ristrutturata

Nell'estate  2010, la Biblioteca comunale è stata completamente rinnovata.

Il 3 ottobre 2010 in occasione del Biblioday, la giornata delle biblioteche, l'Amministrazione Comunale ha voluto presentare i lavori effettuati, voluti dall’assessorato alla Cultura coordinato da Maurizio Criveller, che hanno comportato la chiusura estiva della biblioteca. Gli utenti hanno trovato tantissime novità, tra queste uno spazio dedicato ai bambini. . Per i piccoli è stata infatti allestita la “Bimblioteca”, uno spazio con tavolini, giochi e tappetoni per avvicinare i bimbi, assieme ai genitori, al mondo della lettura.

 E’ stata creata un’area per i libri novità ed è stata istituita una saletta lettura aperta al lunedì ed al giovedì dalle 16 alle 18.30. La biblioteca è stata completamente ritinteggiata. La chiusura estiva ha permesso anche di effettuare un paziente lavoro di selezione ed archiviazione dei libri più vecchi e sgualciti.

GESTIONE E DIREZIONE DELLA BIBLIOTECA COMUNALE

La gestione e la direzione delle attività della Biblioteca, e delle attività culturali in senso più esteso. vengono assicurate rispettivamente dal Bibliotecario in concerto con la  Responsabile dell'Area Servizi alla Persona.

IL COMITATO DELLA BIBLIOTECA

Il Comitato di Biblioteca, nell’ambito delle finalità della Biblioteca,  cura in particolare i seguenti compiti:

a)    concorrere alla formazione del programma annuale delle attività culturali, con il relativo bilancio finanziario di previsione;

b)    promuovere, anche decentrandoli, incontri, conferenze, dibattiti, mostre, ecc., che possono trovare riscontro nel reale contesto socio-culturale della cittadinanza;

c)   proporre in generale tutte quelle azioni atte ad assicurare la regolare gestione della Biblioteca, promuovendo ogni iniziativa per migliorarne la funzionalità ed aumentarne le attività culturali.

Il Comitato di Biblioteca è composto da 5 membri eletti dal Consiglio Comunale al di fuori di esso, dei quali tre espressione della maggioranza e due della minoranza.

 

All’attività del Comitato partecipano con voto consultivo

1)   il Bibliotecario Comunale

2)   due rappresentanti indicati dal Consiglio d'Istituto.

 

Oggi i suoi componenti sono:

a)   Raimondo Tonellato (presidente),

b)   Sabrina Tempesta  (vicepresidente),

c)   Elisabetta Furlan,

d)   Alessandra Dall'Agnol,

e)   Luca Carniato,

f)   Luisa Bordin (rappresentante scuole primarie),

g)   (rappresentante scuole medie : mancante),

h)   Ilenia Ghedin (rappresentante scuole infanzia paritarie)

Via Roma 27, 31030 - Carbonera (TV) - Tel.: 0422 691111 - Fax: 0422 691165
P.Iva: 00523400265 - C.F.: 80006890265
info@carbonera-tv.it PEC: comune.carbonera.tv@pecveneto.it