Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di Carbonera

Provincia di Treviso - Regione del Veneto


Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Novembre  2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
             

Carta d'identità per cittadini diversamente abili

Come richiedere la CIE:

La nuova carta d'identità elettronica viene rilasciata ai cittadini, residenti o dimoranti in questo Comune, i cui dati risultino allineati con l'indice nazionale delle anagrafi, nei seguenti casi:

  • Prima richiesta di carta d'identità;
  • Documento d'identità precedente rubato o smarrito;
  • Documento d'identità precedente scaduto (o nei 180 giorni precedenti la scadenza)

I cittadini italiani residenti all'estero ed iscritti all’A.I.R.E. potranno, invece, richiedere la CIE all'autorità consolare competente.

Non è necessario rinnovare la carta di identità in occasione di cambi di indirizzo e di residenza.

 

!! ATTENZIONE !!

 

La CIE viene rilasciata solo su appuntamento attraverso l'agenda digitale.

Per fissare un appuntamento vai alla pagina

Appuntamenti per rilascio carta d'identità elettronica

Se il cittadino si trovi in condizione di non poter recarsi agli sportelli comunale oppure che non sia in grado di firmare o del quale non si possano prendere le impronte digitali è necessario:

  1. Un incaricato che deve presentarsi ai nostri sportelli con un proprio documento d'identità
  2. Modulo (clicca qui per accedere alla sezione dei moduli) di richiesta compilato e sottoscritto dall'interessato o dal tutore/amministratore di sostegno;
  3. Certificato del medico curante o dichiarazione di invalidità attestante l'impossibilità a muoversi oppure di firmare;
  4. La precedente carta di identità o, in mancanza, un valido documento di riconoscimento o la presenza di 2 testimoni maggiorenni che dichiarino di conoscere l'interessato e che non siano parenti o affini dello stesso; i testimoni dovranno essere presenti nell'abitazione del cittadino quando il funzionario si recherà sul posto per l'identificazione. I testimoni non sono necessari quando la carta smarrita o rubata sia stata rilasciata da questo Comune negli ultimi 10 anni.
  5. Una fotografia recente dello stesso tipo di quelle usate per il passaporto (preferibilmente senza occhiali; lo sfondo della foto deve essere bianco), in formato cartaceo 35mm x 45 mm. Clicca qui per vedere ulteriori caratteristiche;
  6. All'atto della richiesta, il codice fiscale/tessera sanitaria al fine di velocizzare le attività di registrazione;
  7. In caso di rinnovo o deterioramento, il vecchio documento scaduto o deteriorato per la consegna all’operatore comunale;

 

Documento valido per l'espatrio

Per ottenere una CIE valida per l'espatrio il cittadino italiano non deve trovarsi in alcuna delle condizioni ostative al rilascio del passaporto, cioè:

a)   i genitori che, avendo prole minore, non ottengano l'autorizzazione del giudice tutelare; l'autorizzazione non è necessaria quando il richiedente abbia l'assenso dell'altro genitore, o quando sia titolare esclusivo della responsabilità genitoriale sul figlio;

b)   coloro che debbano espiare una pena restrittiva della libertà personale o soddisfare una multa o ammenda, salvo per questi ultimi il nulla osta dell'autorità che deve curare l'esecuzione della sentenza, sempreché la multa o l'ammenda non siano già state convertite in pena restrittiva della libertà personale, o la loro conversione non importi una pena superiore a mesi 1 di reclusione o 2 di arresto;

c)   coloro che siano sottoposti ad una misura di sicurezza detentiva ovvero ad una misura di prevenzione;

 

Il funzionario comunale si recherà presso la struttura o il domicilio dell'interessato per l'identificazione. In questa occasione dovranno essere presenti gli eventuali testimoni.

Il documento di identità verrà inviato, entro 6 giorni lavorativi, dall'IPZS al domicilio dell'interessato

 

Il richiedente dichiara nella forma della dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà (autodichiarazione) l'insussistenza di impedimenti all'espatrio sopra descritti. Le dichiarazioni false saranno punite ai sensi di legge.

         

L'Ufficiale d'anagrafe o suo delegato al termine dell'operazione rilascerà, al cittadino, la ricevuta della richiesta della CIE.

Nota bene

L'erogazione del servizio è comunque subordinata al corretto funzionamento, indipendente da questo Ufficio, del collegamento telematico con l'Istituto Poligrafico - Zecca dello Stato.

Via Roma 27, 31030 - Carbonera (TV) - Tel.: 0422 691111 - Fax: 0422 691165
P.Iva: 00523400265 - C.F.: 80006890265
info@carbonera-tv.it PEC: comune.carbonera.tv@pecveneto.it